Sabato, 22 Settembre 2018
NELLE ACQUE DELLO STRETTO

Guardia Costiera soccorre canoista in difficoltà

Immediatamente la sala operativa della Guardia Costiera di Messina attivava le procedure d’emergenza, impiegando la  motovedetta di servizio SAR/SVH “CP 852” che in collaborazione al gommone della Capitaneria di Porto di Messina “G.C. A82”, già in mare impegnato nell’operazione Mare Sicuro, e del
gommone della Polizia di Stato di Reggio Calabria “PS 1243” si sono avviate le ricerche del canoista. Poco dopo l’allarme, la motovedetta intercettava un motoscafo che aveva recuperato il canoista a circa centro metri dalla spiaggia di Ganzirri, in ottime condizioni di salute. Il canoista Z. D. di anni 21 è stato
assistito ed accompagnato fino alla spiaggia di Cannitello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X