Martedì, 18 Settembre 2018
REGGIO CALABRIA

Smantellata la gang
delle rapine

l punto di partenza delle indagini della Polizia che hanno portato a effettuare gli arresti è rappresentato dal clamoroso furto operato in danno della centralissima gioielleria “Giordano”, ubicata sul Corso Garibaldi.

Tra la notte del 6 e la mattina del 7 febbraio 2011, introdottisi dall’attiguo Cine Teatro Siracusa, dopo aver praticato un buco nel muro del bagno della gioielleria, il gruppo  accedeva nella gioielleria ove, utilizzando una fiamma ossidrica, praticava un foro in una delle casseforti ed asportava diversi oggetti di valore. Nella circostanza i ladri avevano manomesso anche il sistema d’allarme telefonico collegato all’utenza 113 mediante la tranciatura del cavo telefonico, nonché asportato la sirena esterna ai locali e prospiciente al Corso Garibaldi ed, inoltre, compiuto il furto, si impossessavano anche dell’hard-disk al cui interno erano registrate le immagini del sistema di video sorveglianza ivi installato.

Tuttavia, la visione delle immagini acquisite presso un adiacente esercizio commerciale consentiva di individuare un gruppo operativo di almeno sei/sette persone. La caratterizzazione del delitto e la preliminare attività informativa induceva a compiere, nell’ambito dei controlli su pregiudicati per analoghi reati, una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno del gruppo, dove veniva rinvenuto materiale di particolare interesse investigativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook