Martedì, 25 Settembre 2018
REGGIO

Anziana donna
malmenata e rapinata

donna, rapina, Reggio, Calabria, Archivio

Una giornata di inferno per una donna di 64 anni, aggredita, picchiata e derubata in casa. Una rapina di una violenza inaudita, consumata all’ora di pranzo di qualche giorno fa e che riportiamo solo oggi grazie alla segnalazione della stessa vittima. La donna era sola in casa, una villetta posizionata sulla via Reggio campi II Tronco, quando tre banditi con il volto coperto da un passamontagna sono riusciti ad entrare nella sua abitazione sorprendendola mentre era a letto intenta a guardare la televisione. Nello stesso momento il marito sostava nel giardino e non si è accorto di nulla. La donna ha rischiato di essere soffocata, per le botte subite perchè i malviventi non trovavano la chiave della cassaforte. Ha ceduto subito alle minacce, temendo per la propria incolumità e per quella del marito. I tre giovani, che parlavano in dialetto e quindi gente del luogo che con ogni probabilità conoscevano le abitudini della famiglia, sono riusciti ad arraffare un bottino di sicuro valore. Accanto ai circa 9000 euro che la famiglia teneva in casa, i tre banditi si sono impossessati di oro, gioielli, orologi per decine e decine migliaia di euro. Ma l’aspetto più grave è che la donna non solo ha ceduto alle ire dei tre balordi, ma ha rischiato la vita essendo cardiopatica. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il “118” per rianimare la donna ovviamente sotto shock. Vittima di una banda di violenti nell’intimità della propria abitazione.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X