Giovedì, 20 Settembre 2018
MELITO DI P.S.

Infiltrazioni mafiose,
sospeso consiglio
comunale

Il prefetto di Reggio Calabria, Vittorio Piscitelli, ha sospeso il Consiglio comunale di Melito Porto Salvo avviando la procedura per lo scioglimento dell'organismo per infiltrazioni mafiose. Il Consiglio era già stato sciolto dopo le dimissioni della maggioranza dei componenti l'organismo che avevano fatto seguito all'arresto, con l'accusa di associazione mafiosa, del sindaco, Gesualdo Costantino. Il Comune sarà gestito adesso da tre commissari prefettizi. (ANSA

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook