Martedì, 25 Settembre 2018
SIDERNO

’Ndrine e politica,
indagini chiuse
per 14 persone

L’operazione. Nome in codice “La falsa politica”, l’inchiesta della Dda di Reggio ha punto il mirino nei confronti della cosca di ’ndrangheta Commisso, tra i potenti di Siderno, e il mondo della politica. Quattordici gli arresti effettuati nel maggio 2012 dai poliziotti della Squadra Mobile di Reggio e del commissariato di Siderno.

Le indagini. Chiusa la fase istruttoria, il procuratore aggiunto Nicola Gratteri e il sostituto antimafia Antonio De Bernardo hanno notificato gli avvisi di garanzia alle persone già raggiunte da una misura cautelare.

I politici. Tra gli esponenti della politica sotto accusa spiccano i nomi dell’ex consigliere regionale Cosimo Cherubino e dell’ex assessore provinciale Rocco Agrippo. Rimane aperto il fascicolo di indagine che riguarda gli altri politici di Siderno sostenuti dalle cosche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X