Domenica, 23 Settembre 2018
GIOIA TAURO

Rigassificatore, arrivano
tre minacce di morte

rigassificatore, Reggio, Calabria, Archivio
rigassificatore gioia

Due buste contenenti minacce di morte sono state recapitate al presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa e al presidente dell'Autorità portuale di Gioia Tauro, Giovanni Grimaldi. I messaggi scritti al computer, firmati Movimento Calabria Libera San Ferdinando, recano la frase "ammazzeremo voi e la vostra famiglia se a Gioia Tauro costruiranno il rigassificatore". Sull'episodio ha avviato le indagini la polizia che ha sequestrato il materiale.(ANSA).

a vicepresidente della Giunta regionale della Calabria Antonella Stasi ha ricevuto oggi una lettera contenente minacce di morte rivolte alla sua persona ed alla famiglia. Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa della Giunta regionale. Il testo - contenuto nella busta che è stata indirizzata anche al comandante della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, Diego Tomat - è uguale a quello delle lettere recapitate al presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa e al presidente dell'Autorità portuale di Gioia Tauro, Giovanni Grimaldi: "Se a Gioia Tauro costruiranno il rigassificatore ammezzeremo voi e la vostra famiglia. Noi non lo vogliamo". La vicepresidente Stasi, è detto nel comunicato, si è immediatamente recata dalle autorità competenti per denunciare il fatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X