Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
FEROLETO DELLA CHIESA

Azienda di 40 ettari sequestrata
denunciati due agricoltori

Un’azienda agricola dell'estensione di quaranta ettari, caratterizzata dalla presenza di un folto uliveto, posta sotto sequestro, due agricoltori, padre e figlio, denunziati per gravi reati ambientali quali inquinamento e traffico illecito di rifiuti speciali: è la conclusione di un'operazione per il controllo del territorio condotta dai carabinieri della stazione di Feroleto della Chiesa e della Compagnia di Gioia Tauro che hanno agito agli ordini del capitano Francesco Cinnirella.

I militari, impegnati nelle campagne dell'alta Piana,  in contrada Serrano di Feroleto, sono giunti alla scoperta di un illecito e incontrollato utilizzo di vecchi pneumatici impiegati come mezzi di supporto e rinforzo degli argini  di tre corsi di acqua e per creare sbarramenti e deviazioni degli stessi per uso irriguo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook