Mercoledì, 26 Settembre 2018
REGGIO

Esplode la rabbia
di Multiservizi,
tutti in strada

multiservizi, Reggio, Calabria, Archivio
multiservzi

 Ieri i dipendenti della Multiservizi hanno deciso di scioperare e di scendere in piazza per contestare la decisione della commissione straordinaria di privatizzare le quote del Comune. Per questo ieri mattina hanno letteralmente invaso il Corso Garibaldi e in corteo hanno percorso tutta la via, stazionando pure davanti a Palazzo San Giorgio, per poi proseguire fino al “gazebo della solidarietà”. Con loro c’erano tutti i sindacati confederali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl che hanno proclamato la giornata di astensione lavorativa di tutto il personale dopo che alla richiesta di verifica di alternative alla vendita delle quote non è ancora arrivata la risposta dal municipio. Per questo hanno contestato la commissione straordinaria, invocando un percorso comune per salvare le società miste. Nei prossimi giorni ci potranno essere nuove manifestazioni. Ricordiamo che pure i dipendenti del Comune sono in agitazione.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X