Mercoledì, 26 Settembre 2018
GIOIA TAURO

Le ruspe cancellano la "casa del contadino"

cancellata la casa del contadino, Reggio, Calabria, Archivio
municipio gioia tauro

 

Le ruspe sono all’opera in Piazza Duomo, la principale e più importante di Gioia Tauro, per procedere alla demolizione del vecchio edificio di proprietà del Comune al posto del quale sarà realizzato l’Urban Center progettato con i finanziamenti del programma Pisu, accordati dalla Comunità Europea  che ha destinato alla città di Gioia Tauro interventi per opere pubbliche pari a circa sedici milioni di euro.
L’edificio realizzato prima del 1940, esattamente tra il 1937 e il 1938, come riferiscono alcune fonti, di stile fascista era nato come “Casa del contadino” ovvero come centro di addestramento per attività e lavoro prettamente rurali e quindi anche come punto di riferimento per l’avvio al lavoro dei braccianti agricoli. Al suo posto sarà costruito un urban center dal ruolo strategico per l'area portuale.  

Le ruspe sono all’opera in Piazza Duomo, la principale e più importante di Gioia Tauro, per procedere alla demolizione del vecchio edificio di proprietà del Comune al posto del quale sarà realizzato l’Urban Center progettato con i finanziamenti del programma Pisu, accordati dalla Comunità Europea  che ha destinato alla città di Gioia Tauro interventi per opere pubbliche pari a circa sedici milioni di euro.L’edificio realizzato prima del 1940, esattamente tra il 1937 e il 1938, come riferiscono alcune fonti, di stile fascista era nato come “Casa del contadino” ovvero come centro di addestramento per attività e lavoro prettamente rurali e quindi anche come punto di riferimento per l’avvio al lavoro dei braccianti agricoli. Al suo posto sarà costruito un urban center dal ruolo strategico per l'area portuale.  

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X