Martedì, 18 Settembre 2018
LOCRI

Morta dopo 3 interventi, a giudizio 3 medici dell'ospedale

mala sanità, Reggio, Calabria, Archivio

 

Per il decesso della signora  Fiorella Schirripa Franco, avvenuto nell’ottobre del 2011 presso l’ospedale di Locri per un presunto caso di malasanità, ieri pomeriggio, all’esito della camera di consiglio, il giudice dell’udienza preliminare, dottor Andrea Amadei, ha rinviato a giudizio tre medici all’epoca in servizio presso il reparto di ginecologia della struttura sanitaria di contrada Verga.
Il giudice per l’udienza preliminare ha accolto la richiesta formulata dal pubblico ministero  Francesco Cirillo, titolare del fascicolo, nonché quella dell’avv. Nicola Commisso, intervenuto nell’interesse del marito della 53enne di Gerace, che si è costituto parte civile nel procedimento penale, che hanno insistito affinché venisse riconosciuta la penale responsabilità dei medici che, a vario titolo, hanno avuto in cura o sono intervenuti sulla paziente.

Per il decesso della signora  Fiorella Schirripa Franco, avvenuto nell’ottobre del 2011 presso l’ospedale di Locri per un presunto caso di malasanità, ieri pomeriggio, all’esito della camera di consiglio, il giudice dell’udienza preliminare, dottor Andrea Amadei, ha rinviato a giudizio tre medici all’epoca in servizio presso il reparto di ginecologia della struttura sanitaria di contrada Verga.Il giudice per l’udienza preliminare ha accolto la richiesta formulata dal pubblico ministero  Francesco Cirillo, titolare del fascicolo, nonché quella dell’avv. Nicola Commisso, intervenuto nell’interesse del marito della 53enne di Gerace, che si è costituto parte civile nel procedimento penale, che hanno insistito affinché venisse riconosciuta la penale responsabilità dei medici che, a vario titolo, hanno avuto in cura o sono intervenuti sulla paziente. Sull'edizione di domani ulteriori dettagli

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook