Lunedì, 24 Settembre 2018
'NDRANGHETA

Operazione contro cosche
del Reggino, 23 arresti

'ndragheta, ascone, bellocco, pesce, Reggio, Calabria, Archivio

Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti e di armi da fuoco anche da guerra, intestazione fittizia di beni, riciclaggio e favoreggiamento di latitanti. Dalle indagini è emerso come, anche in presenza di sovrapposizione di interessi, i Pesce ed i Bellocco si siano adoperati per evitare che si creassero fratture intervenendo per ricomporre gli attriti tra le cosche satelliti. In tale ambito, secondo gli investigatori, i Pesce sarebbero stati i principali artefici delle azioni di fuoco subite dagli Ascone. Secondo l'accusa gli Ascone, con condotte e dinamiche tipiche della criminalità organizzata, avrebbero commesso numerosi reati. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X