Mercoledì, 19 Settembre 2018
REGGIO

Comune, i 187 milioni
entro i primi di luglio

palazzo s. giorgio, Reggio, Calabria, Archivio

I soldi ancora non in cassa non ci sono ma la previsione è di ottenerli entro la prima decade di luglio. Stiamo parlano dei fondi a titolo di anticipazione che la Cassa depositi e prestiti erogherà al Comune. La commissione straordinaria (Vincenzo Panico, Giuseppe Castaldo e Carmelo La Paglia) hanno concluso la procedura prevista dal ministero dell’Economia e delle Finanze per ottenere materialmente l’accredito in cassa. La somma, quindi, di 187 milioni è sempre più vicina e gli organi della Cassa hanno già dato l’ok finale all’erogazione del finanziamento destinato a Palazzo San Giorgio, che ha ottenuto la somma più elevata in tutta Calabria. La normativa, ricordiamo, è quella contenuta nel decreto legge 8 aprile 2013 numero 35, convertito con modificazioni dalla legge 6 giugno 2013 numero 64, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2013 numero 132. In questo provvedimento sono state emanate le «Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali. Disposizioni per il rinnovo del Consiglio di presidenza della giustizia tributaria».   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook