Mercoledì, 26 Settembre 2018
REGGIO

Schianto sulla
tangenziale,
muore Tito Arena

Un destino cinico e baro ha posto fine all’esistenza del noto imprenditore villese Fortunato “Tito” Arena, 81 anni. Uno schianto terribile contro il guard rail sulla tangenziale del porto e per il costruttore non c’è stato nulla da fare. Era quasi mezzogiorno, quando Arena ha lasciato l’ospedale Morelli, dove si era recato per fare alcuni esami clinici e tutto si era risolto per il meglio, quando in compagnia del genero e della figlia si apprestava a tornare nella sua casa di Santa Trada. Prima di tornare a casa, però, l’improvviso desiderio di un gelato. Quindi una sosta da “Sottozero” e poi via verso casa. L’automobile percorre la via Marina e poi imbocca la tangenziale sul porto. Al volante della Mercedes c’è il genero, un tipo calmo e dalla guida prudente e sicura. Poi, l’impatto. Tremendo, assurdo... Sul luogo dell’i n c idente si sono recati i Vigili urbani che hanno svolto i rilievi e che ancora stanno cercando di fare luce sull’esatta dinamica dell’incidente. La vittima viaggiava a bordo di una Mercedes CLK e sedeva sul sedile del passeggero anteriore. L’autovettura era condotta dal genero A.S. di 63 anni mentre sul sedile posteriore sedeva la figlia della vittima di 60 anni, F.A.. Sia il conducente che la passeggera hanno riportato gravi ferite e sono stati trasportati sotto shock agli Ospedali Riuniti, tuttavia non versano in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X