Lunedì, 24 Settembre 2018
VILLA S. GIOVANNI

A3, imprenditore
sbanda con lo
scooter e muore

“L’amico di tutti!”: così la città sta ricordando in queste ore di grande dolore per la famiglia Claudio Iacono, il quarantaquattrenne villese che ha perso la vita nella galleria Pentimele nella notte tra lunedì e martedì. Un incidente che non ha lasciato scapo all’imprenditore, già agonizzante all’arrivo del 118 e poi deceduto durante il trasporto all’ospedale Riuniti. Soltanto escoriazioni, invece, per l’amica che viaggiava con lui sullo scooter, anche lei villese di origine, la trentanovenne M. I., ricoverata sotto choc al nosocomio reggino. La tragedia è avvenuta intorno alle 02,15 nella galleria Pentimele della Salerno-Reggio, direzione sud. Sarebbe un «incidente stradale autonomo con esito mortale per cause in corso di accertamento », secondo la ricostruzione della Polstrada. Iacono era alla guida del motociclo Kymco People 250 e avrebbe perso il controllo del veicolo. Immediatamente intervenuta sul posto la pattuglia della Polizia Stradale di Villa San Giovanni, assieme al personale Anas, gli agenti hanno proceduto ad effettuare i rilievi del sinistro. Per il ripristino dei luoghi l’autostrada è stata chiusa al traffico fino alle 4,30. A dirigere le indagini il magistrato della Procura di Reggio Calabria, Anna Maria Frustaci, che ha disposto già per il pomeriggio di ieri alle 16,30 l’esame esterno del cadavere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X