Domenica, 23 Settembre 2018
PORTO GIOIA TAURO

Polo logistico, si
apre uno spiraglio

porto gioia tauro, Reggio, Calabria, Archivio

  Venticinque milioni alle imprese per sviluppare progetti legati alla logistica. L’ assessore regionale alle Attività produttive, Demetrio Arena, ha presentato ieri mattina il bando pubblico di incentivi alle aziende per investire all’interno del porto di Gioia Tauro. Un intervento finanziario previsto dalla Regione a sostegno della creazione di reti di imprese nel retroporto, attraverso lo strumento del contratto di investimento che include la realizzazione di “Piani di Sviluppo Interaziendale”, proposti da gruppi di imprese. La mossa della Regione mette in moto un meccanismo atteso da tempo, visto che il decollo del porto di Gioia Tauro si può immaginare solo con il supporto logistico. L’assenza di un tessuto imprenditoriale, in grado di valorizzare e lavorare le merci, è sempre stato il neo storico dello scalo calabrese. Ora ci sono le premesse per colmare questo vuoto. Ma nel vertice di ieri, nella sede dell’Autorità portuale, i rappresentanti delle imprese hanno chiesto una proroga dei termini per la presentazione delle domande, propedeutiche alla selezione dei progetti da finanziare. Entro il 18 settembre, infatti, bisogna definire le pratiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X