Lunedì, 24 Settembre 2018
REGGIO

Amedeo Matacena
resta in carcere

Il giudice di Dubai ha respinto l'istanza di scarcerazione, dopo il pagamento di una cauzione, a favore dell'ex parlamentare reggino Amedeo Matacena. Rimane quindi in carcere, formalmente detenuto negli Emirati Arabi Uniti, in virtù della condanna della Corte di cassazione a cinque anni di reclusione per concorso esterno in associazione di ’ndrangheta. Il giudice di Dubai non ha ancora sciolto la riserva sulla posizione di Matacena junior: se deve rimanere in carcere negli Emirati Arabi Uniti in attesa di estradizione in Italia, oppure se può restare da uomo libero nel paese arabo dove la legislazione locale non riconosce il reato di mafia. Una decisione legata all'approfondimento documentale che il giudice di Dubai si è riservato di completare grazie al carteggio documentale richiesto all’Interpol. Amedeo Matacena è stato arrestato a Dubai lo scorso 28 agosto quando è atterrato in aeroporto in arrivo dalle Seychelles. Uno spostamento fatale per l'ex deputato di “Forza Italia”che già da qualche settimana era monitorato e seguito a distanza dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio e dai funzionari dell’Interpol. Da allora è in carcere in attesa della decisione definitiva dei giudici arabi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X