Domenica, 23 Settembre 2018
BRANCALEONE

Ritrovato cadavere
carbonizzato, è di
donna assassinata

cadavere carbonizzato, Reggio, Calabria, Archivio

Sono orientate verso la vita privata le indagini dei carabinieri per fare luce sull'omicidio della donna ucraina di 40 anni, T.K., il cui cadavere carbonizzato è stato trovato oggi in un canneto a Brancaleone. Della donna era stata denunciata oggi la scomparsa perché non è andata a lavorare come badante, come faceva solitamente. Non è escluso che ieri possa essere andata al mare. Infatti, da quello che è stato possibile osservare sul corpo carbonizzato, indossava un costume da bagno. I carabinieri del Gruppo di Locri e della Compagnia di Bianco stanno adesso cercando di ricostruire le amicizie della vittima e le sue ultime ore di vita nella speranza di trovare un elemento che li possa condurre sulle tracce dell'assassino. L'ipotesi degli investigatori è che la donna sia stata uccisa nel luogo dove poi è stato trovato il corpo. Al momento, però, non è stato possibile stabilire come. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X