Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Detenzione armi da guerra, arresti nel Reggino
REGGIO CALABRIA

Detenzione armi da guerra, arresti nel Reggino

di
operazione cc nel reggino, Reggio, Calabria, Archivio
Detenzione armi da guerra, arresti nel Reggino

Dalle prime ore di oggi nella provincia di Reggio Calabria ed in varie altre province è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria per l’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Reggio Calabria su conforme richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia.
I reati contestati sono associazione per delinquere di tipo mafioso, porto e detenzione di armi da guerra e comuni da sparo, ricettazione, rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio, favoreggiamento personale, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, estorsione, furto, spendita e introduzione nello Stato, previo concerto, di monete falsificate, danneggiamento seguito da incendio, tutti aggravati dal metodo mafioso. Gli arrestati sono una ventina e la zona è Cinquefrondi, Anoia principalmente, ed altre province.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook