Domenica, 23 Settembre 2018
S.EUFEMIA D'ASPROMONTE

Arsenale nascosto, tre arresti

arsenale, carabinieri, Reggio, Calabria, Archivio
Arsenale nascosto, tre arresti

Cinque fucili clandestini e oltre 400 munizioni di vario calibro sono stati sequestrati in un terreno a Sant'Eufemia d'Aspromonte dai carabinieri, che hanno arrestato Domenico Luppino di 59 anni, il figlio Francesco, di 29 e Domenico Leonello, di 29 anni, genero e cognato dei due, per detenzione di armi clandestine. I tre si trovavano in un terreno di loro proprietà all'interno del quale, a seguito di perquisizione, i militari della Compagnia di Palmi, coadiuvati dai Cacciatori di Calabria, hanno trovato le armi contenute all'interno di tubi interrati. Fucili e munizioni sono stati posti sotto sequestro per essere successivamente inviate al Ris di Messina per le analisi balistiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X