Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Infiltrazioni mafiose al Comune di San Ferdinando, 4 assoluzioni e 3 condanne
OPERAZIONE "ECLISSI"

Infiltrazioni mafiose al Comune di San Ferdinando, 4 assoluzioni e 3 condanne

di
'ndrangheta, assoluzioni San Ferdinando, operazione eclissi, san ferdinando, Caterina Papasidero, Domenico Cimato, Giovanni Pantano, Pasquale Sannuto, Reggio, Calabria, Cronaca
Si torna al voto a San Ferdinando e Africo

Si conclude con 4 assoluzioni, 3 condanne e due posizioni stralciate il processo davanti al Tribunale di Palmi sulla 'ndrangheta e le infiltrazioni criminali al Comune di San Ferdinando. Assolto l'ex consigliere comunale di opposizione e che aveva aderito al Movimento 5Stelle, Giovanni Pantano e suo figlio Salvatore.

Riconosciuti estranei ai fatti anche Domenico Cimato e il carabiniere Pasquale Sannuto. Tre le condanne di cui due a cittadini bulgari per complessivi 33 anni e 4 mesi. Stralciate invece le posizioni dell'ex vice sindaco Santo Celi e dell'ex dirigente comunale Caterina Papasidero. Per loro il Tribunale riaprirà il dibattimento per ulteriori approfondimenti.

Nel processo con il rito ordinario era coinvolto anche l'ex primo cittadino del centro dell'area portuale di Gioia Tauro deceduto pochi mesi addietro. Si chiude la seconda parte del processo "Eclissi" che nel filone in abbreviato ha registrato pesantissime condanne. L'inchiesta risale al 2014 con oltre 30 arresti e provocò tra l'altro un vero terremoto politico con lo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni della 'ndrangheta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook