Martedì, 16 Ottobre 2018
CARABINIERI

Operazione antidroga a Rosarno, arrestato a Candidoni un ricercato

arresto droga candidoni, Biagio Arena, Reggio, Calabria, Cronaca
Biagio Arena

Era sfuggito all'operazione "We Are Familiy" dello scorso 5 ottobre ma i carabinieri sono riusciti a trovarlo nella sede di una ditta dismessa in contrada Manfrò a Candidoni. Così è stato arrestato nel Reggino Biagio Arena, 36 anni, di Rosarno per il reato di “concorso in coltivazione di sostanze stupefacenti del tipo canapa indiana, con l’aggravante dell’ingente quantità”.

L'operazione è stata condotta dai carabinieri della compagnia di Gioia Tauro e dello squadrone eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi. Per Arena l'ordinanza di arresto era stata emessa dal gip del Tribunale di Palmi.

Arena si era nascosto nella sede di questa ditta dismessa riconducibile ad alcuni suoi familiari. Vedendo i carabinieri ha tentato nuovamente di fuggire da una tettoia collocata nelle adiacenze dello stabile, ma è stato bloccato dai militari.

Nel corso della perquisizione domiciliare eseguita all’interno del rifugio sono stati rinvenuti oltre 1500 euro e viveri.

L’arrestato è stato condotto nella Casa Circondariale di Reggio Calabria Arghillà, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X