Domenica, 16 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Depuratore di Ravagnese a Reggio, battaglia contro i miasmi del comitato dei residenti

di

Finirà mai l’incubo dei miasmi emanati dall’impianto di depurazione di Ravagnese? I residenti che si sono riuniti in comitato e che hanno incontrato nei gironi scorsi il prefetto, sono fiduciosi ma allo stesso determinati ad andare avanti per risolvere l’atavico problema che nell’ultimo periodo ha assunto contorni preoccupanti, come si legge nella Gazzetta del Sud in edicola oggi.

Nel corso della riunione dove erano presenti tra gli altri il prefetto Michele di Bari, il questore Raffaele Grassi, Tilde Minasi e il Comitato per il depuratore di Ravagnese, rappresentato dalle persone di Paolo Vita, Germana Sgroi e Filippo Neri, sono stati messi a fuoco i punti salienti della problematica del depuratore di Ravagnese della città di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X