Mercoledì, 21 Novembre 2018
IL CASO

Emergenza abitativa a Reggio: tra le cause gli sfratti per morosità incolpevole

emergenza abitativa reggio calabria, Reggio, Calabria, Cronaca
Comune Reggio Calabria

Un ennesimo sfratto per morosità “incolpevole” viene denunciato dall'Osservatorio sul disagio abitativo. "Oggi (ieri, ndr) è stata la volta della famiglia Pellegrino, da tempo priva di reddito e per questo non in grado di sostenere il canone di locazione. Per questo motivo la famiglia ha rischiato già da oggi di dormire per strada. Il Comune continua però a non assegnare gli alloggi per questi casi di grave emergenza abitativa, a garanzia del diritto alla casa".

"Il signor Pellegrino – viene reso noto –, a partire dal 28 giugno scorso, ha presentato al Comune richiesta di assegnazione di un alloggio popolare per emergenza abitativa ai sensi dell’articolo 31 Lr 32/1996 e del relativo Regolamento comunale. Da parte del Comune, nessuna risposta. La sorte delle famiglie che rischiano di finire per strada non sembra essere una priorità per l'Amministrazione, considerato che non sono state avviate le azioni necessarie per provvedere a questo tipo di emergenze".

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X