Lunedì, 25 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locride: trovate droga e cartucce, arrestato un uomo per tentato omicidio
REGGIO CALABRIA

Locride: trovate droga e cartucce, arrestato un uomo per tentato omicidio

di

Controlli a tappeto dei carabinieri di Locri nelle zone di Bianco, Locri e Roccella Jonica. I militari hanno scoperto droga, fermato un uomo ubriaco alla guida e arrestate due persone in esecuzione di ordini di carcerazione.

I carabinieri della stazione di Marina di Gioiosa Jonica, con i colleghi dello squadrone eliportato cacciatori hanno rivenuto, in un casolare abbandonato in contrada Junchi, oltre dieci chili di marijuana, 130 semi di canapa indiana, una bilancia di precisione e numerose cartucce calibro 20 a pallini.

A Locri, invece, i militari hanno denunciato M.I., di 53 anni di Careri, per guida in stato di ebrezza alcolica. L’uomo è stato sorpreso alla guida di un’autovettura con un tasso alcolemico oltre i limiti consentiti dalla legge.

A Placanica è inoltre finito in manette Pasquale Talia, di 31 anni, già agli arresti domiciliari, destinatario di un ordine di esecuzione pena emesso dalla procura della repubblica del tribunale di Locri. L’uomo dovrà scontare una pena di oltre dieci anni di reclusione per tentato omicidio aggravato commesso nel 2013.

I carabinieri della stazione di Riace hanno infine arrestato Angelo Carina, di 51 anni, di Bagnara Calabra, attualmente agli arresti domiciliari in una comunità terapeutica. È stato portato in carcere per scontare una pena residua di un anno,  sei mesi e otto giorni di reclusione per rapina e estorsione aggravata dal metodo mafioso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook