Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
L'UDIENZA

Crack della clinica Villa Aurora di Reggio, tre indagati scelgono il rito abbreviato

di

Udienza chiave stamattina davanti al Gup di Reggio per gli ex amministratori di Villa Aurora accusati del crack della storica clinica medica di Reggio.

Tra le nove persone colpite dall'indagine del procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e del sostituto Massimo Baraldo tre hanno scelto il rito abbreviato cinque il giudizio ordinario e una nona ha avanzato richiesta di patteggiamento della pena. Tra le ipotesi di accusa ci sono false comunicazioni sociali, truffa aggravata e appropriazione indebita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook