Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Furti a un distributore di sigarette a Reggio, scattano due obblighi di dimora

I militari della stazione di Reggio del gruppo carabinieri forestale hanno dato esecuzione ad un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale della città dello Stretto, nei confronti di due persone accusate di furto e danneggiamento.

Secondo gli inquirenti, tra febbraio e giugno 2018 i malviventi, durante le ore notturne, avrebbero più volte sottratto ingenti quantitativi di tabacchi, sferrando colpi e calci a danno di un distributore automatico installato all’esterno di una tabaccheria sita nel centro di Reggio.

Le indagini, eseguite mediante l’attenta visione ed analisi dei filmati acquisiti dai sistemi di videosorveglianza, installati nelle prossimità della tabaccheria colpita dai furti, hanno permesso di risalire ai presunti responsabili, identificati in un 45enne e un 36enne.

Risolutivi, tra gli altri, sono stati taluni dettagli dei capi di abbigliamento dagli stessi indossati durante le azioni furtive, successivamente rinvenuti in occasione delle operazioni di perquisizione personale e domiciliare eseguite su disposizione del pm Marika Mastrapasqua.

Eseguite le formalità di rito, i due sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel quartiere di residenza, con assoluto divieto di allontanarsi dalla propria abitazione tra le 20 e le 8.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook