Sabato, 25 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
DOMANI VERTICE CON LEONIA

Emergenza spazzatura, ad Arghillà torna Avr: nel quartiere parte la bonifica

arghillà, Avr, bonifica, emergenza spazzatura, Giuseppe Falcomatà, Mario Oliverio, Michele di Bari, sergio costa, Reggio, Calabria, Cronaca
Spazzatura

È iniziata stamattina ad Arghillà un'attività straordinaria di raccolta della spazzatura. Dopo gli appelli e le proteste dei cittadini, mezzi e uomini di Avr si sono presentati nel quartiere per rimuovere parte delle tonnellate di rifiuti che si sono accumulate sulle strade negli ultimi tempi. È un segnale importante perché nel quartiere già gravemente condizionato da mille problemi, quello della spazzatura è adesso uno dei più impellenti. I cittadini sono esasperati e ieri si sono verificati momenti di tensione quando i lavoratori di Avr (assolutamente incolpevoli) si sono presentati per iniziare il lavoro di pulizia.

Nella giornata di venerdì il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei beni comuni, aveva chiesto interventi urgenti «a distanza di 7 giorni dalla denuncia dell’emergenza rifiuti nel quartiere, senza che nulla sia stato attivato per rimuoverne gli effetti devastanti di degrado e abbandono, al prefetto Michele Di Bari, al sindaco Giuseppe Falcomatà, al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e alle sue direzioni generali per i rifiuti e l’inquinamento e salvaguardia del territorio e al Presidente della Regione Mario Oliverio».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook