Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
MOLOCHIO

Corpi carbonizzati in auto a Torvaianica, la vittima un elettricista di Reggio

di
corpi carbonizzati torvaianica, molochio, Domenico Raco, Maria Corazza, Reggio, Calabria, Cronaca
Domenico Raco

Maria Corazza e il reggino Domenico Raco. Sarebbero loro le due persone trovate carbonizzate venerdì mattina all’interno di una Ford Fiesta a Torvaianica sul litorale sud di Roma.

Il condizionale è d’obbligo, dal momento che non è ancora stata accertata l’identità dei cadaveri, che arriverà dopo l’esame del Dna.

Due in ogni caso le piste che si stanno seguendo: omicidio-suicidio e duplice omicidio; ma solo l’autopsia potrà fornire tutte le risposte. Innanzitutto - si legge sulla Gazzetta della Sud in edicola - la reale corrispondenza dei cadaveri con i profili genetici della 46enne di Pomezia e del suo amico, il 39enne elettricista originario di Molochio, piccolo paese della Piana di Gioia Tauro.

Dei due non si avevano più notizie dalle 8.30 di quella stessa mattina in cui è stata fatta la macabra scoperta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook