Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PROGETTI OSTAGGIO DELLA BUROCRAZIA

Dialisi a Reggio, si riaffaccia l'incubo “dell'esodo”: Cotticelli rinvia l'incontro con l'Aned

di
Aned, centro dialisi Reggio, Grande Ospedale Metropolitano di Reggio, Tibero Evoli di Melito, Saverio Cotticelli, Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Reggio Calabria

Rinviato a data da destinarsi l'incontro previsto ieri tra il generale Saverio Cotticelli, commissario al piano di rientro della sanità calabrese e l'Aned, associazione dei pazienti emodializzati. Sul tappeto le tante questioni rimaste irrisolte.

Un percorso che ha portato all'istituzione di tre nuovi posti rene al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio e al Tibero Evoli di Melito. Operazione che ha consentito di fermare l'esodo che tre volte a settimana i pazienti erano costretti a compiere per fare la dialisi. Il Centro dialisi per il territorio metropolitano diventa indispensabile ma l'iter avviato è rimasto impantanato nelle paludi di una burocrazia regionale che decide di non decidere.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook