Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IN APPELLO

Reggio, l'omicidio Parvu "fu premeditato": definitive due condanne

di
Condanne definitive, omicidio Parvu, Cesar Marian Parvu, Reggio, Calabria, Cronaca
Palazzo Giustizia di Reggio Calabria

«Stai attento, perché tu stasera non arrivi più a casa». La minaccia, la lite, quindi la pugnalata mortale alla schiena. Dopo quattro anni la Cassazione scrive in via definitiva le fasi dell'omicidio aggravato dai futili motivi di Cesar Marian Parvu, il 36enne rumeno colpito a morte la sera del 3 agosto 2015 nella centralissima piazza Garibaldi.

Respinti i ricorsi della difesa contro la sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Reggio del 21 dicembre 2017, diventano dunque definitive le condanne a 30 anni di reclusione per Doru Popoinete e a 14 anni per Ioan Marius Tican, entrambi connazionali della vittima.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook