Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SANITÀ

Intervento su 90enne senza trasfusione perfettamente riuscito all'ospedale di Reggio

sanità, testimone di geova, Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Reggio Calabria

È stato dimesso nelle scorse settimane un paziente di quasi 90 anni, Testimone di Geova sottoposto ad un delicato intervento chirurgico di sostituzione della valvola mitrale con protesi biologica nella unità operativa complessa di Cardiochirurgia del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria.

Un intervento (uno dei tanti ormai portati avanti con successo dal centro diventato un punto di eccellenza di tutta la sanità calabrese) molto complesso, con un rischio di morte elevato, quello effettuato dalla equipe del dottore Pasquale Fratto in quanto il paziente era stato ricoverato con un quadro di grave scompenso cardiaco acuto causato da una steno-insufficienza mitralica calcifica severa e dalla concomitante presenza di anemia, obesità e una moderata insufficienza renale.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook