Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL SIT-IN

Locride Ambiente di Palmi, la protesta degli operatori: "Da due mesi senza stipendio"

di

Gli autocompattatori sono rimasti fermi per tutta la giornata nel deposito, mentre gli operai con bandiere rosse della Cgil e giacche gialle della società protestavano nel piazzale.

Nella mattinata di ieri, 50 operai di Locride Ambiente, società addetta alla raccolta rifiuti in diversi comuni della provincia di Reggio Calabria, hanno protestato per il mancato pagamento delle ultime due mensilità. Ad incrociare le braccia, i lavoratori che prestano servizio a Palmi e a Rosarno. Per questo motivo, nei due popolosi centri della Piana ieri i mastelli con la spazzatura sono rimasti davanti alle porte delle abitazioni. I lavoratori hanno manifestato la loro rabbia in maniera composta ma decisa.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook