Domenica, 05 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caos rifiuti a Reggio, Falcomatà all'attacco: "L'emergenza conviene ai privati"
I DISAGI

Caos rifiuti a Reggio, Falcomatà all'attacco: "L'emergenza conviene ai privati"

"Rifiuti a Reggio, l'emergenza conviene ai privati. Ora basta». Il sindaco Giuseppe Falcomatà rompe il silenzio e passa all'attacco di un sistema in cui l'unica discarica regionale è di una società privata.

Società che da tempo ha ammesso di non riconoscere come interlocutore la Città Metropolitana: «La Sovreco spa, unica azienda che di fatto svolge il servizio in regime di monopolio, ha comunicato, in violazione dell'ordinanza del presidente della regione, che non accetterà più gli scarti di lavorazione provenienti dagli impianti pubblici di tutta la Calabria. Abbiamo chiesto al nuovo presidente della Regione, a questo punto, di intimare il rispetto dell'ordinanza. Di ciò abbiamo messo a conoscenza i Prefetti di Reggio, Catanzaro e Crotone». Mentre la città è invasa dai rifiuti e l'emergenza sembra non avere fine il braccio di ferro che la società porta avanti con le istituzioni sembra non volersi fermare.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook