Domenica, 05 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca No alla discarica “La Zingara” a Palmi, ma il nodo è la differenziata
I DISAGI

No alla discarica “La Zingara” a Palmi, ma il nodo è la differenziata

di

Parlare dell'apertura di una discarica è sempre complicato, soprattutto nella Piana di Gioia Tauro. Un territorio che ha pagato e continua a pagare un prezzo ambientale altissimo a causa di impianti ad alto impatto. L'auspicio è che le soglie di raccolta differenziata aumentino, tanto da portare in discarica sempre meno rifiuti.

In attesa di quel giorno, però, l'immondizia che si produce dovrà pur essere messa da qualche parte. E vale poco il giochino del «va bene dovunque, ma non nel mio giardino». E quello che sta succedendo nella Piana per l'apertura della discarica di Melicuccà di contrada La Zingara.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook