Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Faida e vendette a Gioia Tauro, arrestati tre fratelli
POLIZIA

Faida e vendette a Gioia Tauro, arrestati tre fratelli

Tre fratelli di Gioia Tauro, i gemelli Cosma e Rocco Sposato di 24 anni e la sorella Pamela di 31 anni, sono stati arrestati dalla polizia. Il gip ha disposto la custodia in carcere per i due gemelli e gli arresti domiciliari per la sorella.

Ai tre, il cui cognome declinato in inglese ha ispirato il nome in codice dell’operazione: «Married», sono contestati i reati di danneggiamento aggravato in concorso, per avere esploso, i gemelli quali esecutori, un colpo di lupara sull'auto del fratello del marito della donna, quale istigatrice, spari in luogo pubblico, detenzione illecita di cartucce, calunnia, per avere incolpato falsamente un altro loro fratello del danneggiamento.

I fatti risalgono allo scorso 10 giugno. Il giorno prima la donna si era presentata in commissariato per denunciare il marito di maltrattamenti. Dopo il danneggiamento del giorno successivo però gli investigatori hanno ipotizzato che l’esplosione fosse una ritorsione da parte dei fratelli gemelli della donna, la quale si è autoaccusata tentando di scagionarli.

Dalle intercettazioni però è emerso, secondo l’accusa, non solo il pieno coinvolgimento dei gemelli, ma anche un piano omicidiario che sarebbe stato ordito da Cosma Sposato nei confronti dell’amante segreto della sorella e una caccia all’uomo per punirlo della relazione extraconiugale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook