Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aumentano i contagi di Coronavirus a Sinopoli, muore il presunto boss Alvaro
ZONA ROSSA

Aumentano i contagi di Coronavirus a Sinopoli, muore il presunto boss Alvaro

di

Non si ferma il contagio nella “zona rossa” di Sinopoli: dai tamponi effettuati ieri sono emersi altri due casi di positività al Coronavirus, mentre è morto al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria il primo ricoverato, Francesco Alvaro di 81 anni, affetto da altre serie patologie che il Coronavirus aveva aggravato.

Il totale dei malati a Sinopoli sale dunque a 32, mentre resta di 5 persone contagiate il dato relativo a Sant'Eufemia. A questo proposito, la Questura di Reggio Calabria con un comunicato stampa ha reso noto che «si sono svolti, in forma strettamente privata, i funerali di Alvaro Francesco, di 81 anni, deceduto presso il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook