Giovedì, 25 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, allarme Locride: contagi in aumento
L'IMPENNATA

Coronavirus, allarme Locride: contagi in aumento

di
Il vicesindaco Giuseppe Fontana: «Solo nella settimana di Natale cinquanta persone hanno contratto il virus». E si attendono decine di tamponi molecolari
aumento, casi, coronavirus, locride, Giuseppe Fontana, Reggio, Cronaca
I casi nella Locride sono in netto aumento

Le ultime due settimane a Locri hanno fatto registrare una forte impennata di contagi da Covid-19 che ha messo in allarme l’intera popolazione. Al momento risultano positive al Covid 66 persone accertate al tampone molecolare e un’altra trentina sono in fase di rivalutazione. Il numero attuale dei contagiati potrebbe quindi avvicinarsi al centinaio. «Oltre ai tre morti per Covid – ha evidenziato il vicesindaco Giuseppe Fontana, delegato a seguire l’andamento del virus in città – solo nella settimana di Natale abbiamo registrato circa 50 contagi». Di questi circa una trentina già verificati con esito positivo al tampone molecolare. Gli altri, risultati positivi al test antigienico, adesso sono in fase di verifica, che dovrà essere effettuata con tampone molecolare da parte delle Usca.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook