Mercoledì, 14 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Centro vaccini, ora a Reggio il caos è... ordinato

Centro vaccini, ora a Reggio il caos è... ordinato

di
Migliora la situazione a Palazzo Campanella ma c’è ancora tanto da fare. Più presenti Croce Rossa e Prociv, presidio dei Vigili urbani. Meloni (Asp): «Abbiamo apprestato tutte le misure che il luogo consente, ma il sistema è perfettibile». Nelle prossime fasi sarà attivato il sistema di prenotazione tramite la piattaforma gestita dalle Poste

Giornata più tranquilla ieri al centro vaccinazioni anti-Covid di Palazzo Campanella gestito dall’Asp, impegnato da giorni nella somministrazione agli ultraottantenni. L’area esterna della struttura, ospitata presso il Consiglio regionale, è stata riorganizzata con una maggiore presenza di operatori della Croce Rossa e volontari di Protezione civile che offrono assistenza per la compilazione dei moduli per il consenso informato, l’attesa e l’accompagnamento dentro e fuori dalla struttura.
All’interno della sala, allestita secondo indicazioni e criteri dell’Azienda sanitaria provinciale, sono impegnati a turno una task force di medici per le visite preliminari e ulteriore personale sanitario per la somministrazione del vaccino, la registrazione e la nuova prenotazione dei richiami.
Un presidio della Polizia municipale ha garantito maggiore sicurezza in prossimità dell’ingresso lato via Cardinale Portanova e anche una nuova visita dei Carabinieri è servita solo per constatare il buon andamento delle somministrazioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook