Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Discarica di Melicuccà, il Tar dà ragione al comune di Palmi e stoppa l'iter
LA DECISIONE

Discarica di Melicuccà, il Tar dà ragione al comune di Palmi e stoppa l'iter

di
Accolto il ricorso de l Comune di Palmi che ha sancito la prevalente esigenza di tutelare la salute pubblica

Il Tar della Calabria, sezione di Reggio, ha accolto la richiesta di sospensiva legata al ricorso del Comune che aveva depositato nelle scorse settimane e discusso nella giornata di mercoledì scorso, nell’ambito della vicenda che ruota attorno alla costruenda discarica di località La Zingara a Melicuccà.

Lo ha annunciato nella serata di ieri il sindaco Giuseppe Ranuccio: «Il Tar ha sospeso con ordinanza l’efficacia dei provvedimenti impugnati. Nello specifico avevamo impugnato la determina che chiudeva la conferenza dei servizi da parte della Città Metropolitana di Reggio Calabria».

Nella pronuncia della sezione reggina del Tar calabrese, «si certifica – spiega Ranuccio – da un lato come il Comune non abbia mai espresso parere favorevole in sede di conferenza, in quanto abbiamo sempre ribadito il nostro parere negativo in maniera compiuta e motivata; sempre il Tar richiama la recente nota del Ministero della Transizione ecologica, sempre sollecitato da un nostro ricorso, con la quale si invitano Città metropolitana e Regione Calabria a non ulteriormente aggravare l’inquinamento dell’area provvedendo invece alla bonifica della vecchia discarica in maniera completa e attenta.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook