Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta, estorsione a gelataio di Cormano: condannati i fratelli Flachi
NEL MILANESE

'Ndrangheta, estorsione a gelataio di Cormano: condannati i fratelli Flachi

Si tratta dei fratelli di Pepè, capo dell’omonimo clan della 'ndrangheta

Avevano costretto un gelataio di Cormano (Milano) a dar loro un "pizzo" di 3.500 euro in contanti più gioielli in oro, dopo aver preteso 25 mila euro complessivi. Per questa vicenda Enrico, 57 anni, e Giovanni Flachi, 37 anni, i fratelli di Pepè, capo dell’omonimo clan della 'ndrangheta, e Massimo Nucera, 51 anni, sono stati condannati dalla gup Sofia Fioretta, che ha riconosciuto l’aggravante del metodo mafioso, a una pena rispettiva di 6 anni e mezzo, 3 anni e 8 mesi e 6 anni e mezzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook