Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio, proroga “forzata” per Avr
LA DECISIONE

Rifiuti a Reggio, proroga “forzata” per Avr

di
Il Consiglio di Stato respinge la richiesta di provvedimento cautelare urgente avanzata dal Comune e fissa l’udienza per il 4 novembre

Il Consiglio di Stato traccia i tempi della vicenda rifiuti. Con decreto il presidente della quarta sezione, Luigi Maruotti, ha rigettato la richiesta di provvedimento cautelare presidenziale d’urgenza avanzata dal Comune e fissato la camera di consiglio per il 4 novembre ai fini della decisione sulla sospensiva. La conseguenza è che occorre attendere ancora per sapere se il bando dei servizi di igiene del Comune verrà aggiudicato alla Tecknoservice. E intanto? Avr garantirà la continuità di un servizio essenziale come quello della raccolta dei rifiuti. L’efficacia dell'ordinanza contingibile ed urgente del sindaco, Giuseppe Falcomatà, era già stata fatta slittare fino 31 di ottobre. Arriva adesso una nuova proroga per il tempo necessario a garantire la piena continuità del servizio fino alla risoluzione della controversia e al passaggio di consegne al nuovo gestore. Soluzione che rappresenta l’unica strada percorribile.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook