Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio Calabria, Brunetti conferma: "La Giunta sarà azzerata"
LA CRISI

Reggio Calabria, Brunetti conferma: "La Giunta sarà azzerata"

Reggio, Cronaca
Paolo Brunetti

Il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria Paolo Brunetti ha incontrato i rappresentanti dei gruppi consiliari e delle forze politiche di maggioranza. Gli incontri, è scritto in una nota, sono serviti a fare il punto sul percorso intrapreso dalla compagine del centrosinistra per dare nuovo slancio all’azione amministrativa del Comune dopo la sospensione del sindaco Giuseppe Falcomatà, cui è giunta la solidarietà e la vicinanza di tutte le forze politiche.

Brunetti, prosegue la nota, «ha recepito le istanze delle forze politiche a sostegno della maggioranza comunale, sostanziando il suo impegno nella piena disponibilità ad avviare un confronto approfondito sui temi da rilanciare nell’azione di governo della città. Un percorso che sarà accompagnato da un azzeramento dell’Esecutivo cittadino, che andrà ricostruito in virtù della nuova fase politica generata dagli ultimi accadimenti». «La città vive un momento particolarmente delicato - ha affermato Brunetti a margine del giro di consultazioni - una fase che può rappresentare alcune insidie, ma soprattutto una serie di opportunità, in virtù della nuova programmazione legata al Pnrr, per il rilancio socioeconomico del territorio dopo la crisi pandemica. Non possiamo e non dobbiamo in alcun modo perdere di vista l’obiettivo principe di questo nostro impegno, l'attività di servizio nei confronti dei cittadini per il miglioramento dei servizi e per il completamento della programmazione avviata in questi anni».

«In questo senso - ha infine spiegato il sindaco facente funzioni - sono convinto che il confronto aperto con le forze politiche di maggioranza, che ho incontrato in queste ore, possa rappresentare un’ulteriore spinta verso l’obiettivo prioritario di fornire risposte ai cittadini ed, in tempi rapidi, tornare ad offrire alla città un governo stabile ed operoso».

L'affondo della Dieni: "Squallido teatrino del centrosinistra"

«I cittadini di Reggio Calabria non meritano lo squallido teatrino messo in piedi dal centrosinistra alla guida del Comune, peraltro con l’evidente concorso di un centrodestra più poltronista che mai. E’ arrivato il momento di unire tutte le forze veramente sane della città per una vera stagione di rinascita. Per quanto mi riguarda, sono pronta a fare la mia parte, fino in fondo». E' quanto dichiara la deputata del Movimento 5 stelle Federica Dieni. «Dopo la condanna del sindaco Falcomatà e la relativa sospensione dalla carica - aggiunge la parlamentare - la classe politica cittadina ha dato e continua a dare il peggio di sé: i caporioni del centrosinistra cercano di sfruttare la situazione per ottenere qualche assessorato in più, mentre i membri dell’opposizione, malgrado i proclami e le dichiarazioni d’intenti, non hanno alcuna intenzione di dimettersi e dimostrano di voler rimanere imbullonati ai propri scranni fino alla fine. Assiste a questo triste spettacolo una comunità attonita, ormai esausta, vittima della sfiducia indotta da una classe dirigente egoista e incapace di dare alla città le risposte che merita».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook