Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Decreto Reggio, tra contenziosi e verifiche si profila una nuova rimodulazione
COMUNE

Decreto Reggio, tra contenziosi e verifiche si profila una nuova rimodulazione

di
L’annuncio di un possibile cambio di scenari per la misura straordinaria di finanziamento
Reggio, Cronaca
La galleria del centro agroalimentare a Mortara di Reggio

Dal progetto integrato di Mortara, con mercato agroalimentare, canile e officine Atam, alle aste del Calopinace. Per decenni il Decreto Reggio ha alimentato le speranze del cambiamento di diversi contesti della città. E rispetto agli scenari che si profilano per uno dei canali di finanziamento più importanti per la città, il sindaco facente funzioni in aula, durante il consiglio comunale ha annunciato novità. In questi anni la misura straordinaria varata per la prima volta nel 1989 è stata rifinanziata tre volte. Oggi due linee restano bloccate. Ma sono tanti i binari morti in cui per diverse vicende si sono arenate diversi progetti.
«È stato bloccato, rivisto, rifinanziato con più leggi, ha subito un blocco di sei mesi perchè non c’era più il funzionario delegato. Coi fondi del decreto Reggio si è deciso di fare un lavoro a parte. Ci sono professionisti che si occuperanno solo di quello. Sui numeri a breve ci sarà il dato reale e si dovrà decidere: servirà fare un’analisi serena su ciò che ancora serve alla città. Avremo presto un confronto».
Cosa di profila? Intanto «prosegue il lavoro di uno staff di professionisti composto da diverse figure che stanno fotografando lo stato dell’arte della situazione. Si passa in rassegna tutto: contenziosi, espropri mai ultimati. E ancora opere ferme, avanzamento dei lavori dei diversi cantieri. Si vuole capire se ci sono delle somme perenti e perché. Insomma una verifica puntuale che era stata voluta ed avviata dal sindaco Giuseppe Falcomatà».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook