Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morì in ospedale a Reggio Calabria, chiesta una nuova indagine
L'APPELLO

Morì in ospedale a Reggio Calabria, chiesta una nuova indagine

Il "no" della famiglia all’archiviazione

Chiarezza e verità. I familiari di Vincenzo Altomonte, il ventunenne deceduto nell’ospedale di Reggio Calabria il 20 febbraio del 2019 a causa di «un'insufficienza cardiopolmonare acuta, secondaria ad embolia polmonare massiva», hanno chiesto alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria di riaprire l’inchiesta sulla morte del giovane. Per il decesso del ragazzo erano state indagate dieci persone, tra medici di base e ospedalieri e personale del 118. L'inchiesta era stata però archiviata dal Gip, Francesco Campagna, nello scorso mese di febbraio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook