Martedì, 07 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, pareri discordi sulla chiusura momentanea dell'aeroporto di Reggio
IL DIBATTITO

Coronavirus, pareri discordi sulla chiusura momentanea dell'aeroporto di Reggio

aeroporto, coronavirus, Reggio, Calabria, Economia
L'aeroporto di Reggio Calabria

Pareri discordi anche sulla chiusura - momentanea - dell'aeroporto dello Stretto per l'emergenza Coronavirus. Tra chi condivide la scelta, seppure drastica, è il deputato di Forza Italia, Francesco Cannizzaro: «La chiusura dell'Aeroporto di Reggio Calabria, decisa dal Ministro De Micheli, è una scelta che in questo momento di grande emergenza sanitaria ci sentiamo di condividere. Non avrebbe senso tenere aperto uno scalo che nessuno può utilizzare perchè tutti devono rimanere chiusi in casa. Bisogna in tutti i modi possibili e immaginabili tentare di arginare la pandemia ed evitare che arrivi in Calabria».

Una scelta inevitabile per Cannizzaro: «Reggio e la Calabria oggi devono rimanere isolate per evitare che Coronavirus possa dilagare anche nel nostro territorio: ben venga, quindi, la momentanea chiusura dell'Aeroporto che è legata a quest'emergenza. Insieme a Reggio Calabria, infatti, il Ministero ha chiuso anche altri scali più grandi come Milano Linate, Bergamo Orio al Serio, Verona, Firenze e Brindisi. Non dobbiamo quindi considerarci vittime: non c'è nessuna volontà di colpire l'Aeroporto dello Stretto, ma semplicemente una necessità di tutelare la popolazione e gli operatori aeroportuali da rischi di contagio».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook