Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
STOCCATA

L'affondo del forzista Cannizzaro al presidente Oliverio e al sindaco di Reggio Falcomatà

di
calabria, forza italia, politica, Francesco Cannizzaro, Giuseppe Falcomatà, Mario Oliverio, Reggio, Calabria, Politica
Il parlamentare di Forza Italia Francesco Cannizzaro

È partito da temi nazionali l’onorevole Francesco Cannizzaro e, prendendo la parola, durante la visita a Reggio di Antonio Tajani, ha attaccato non solo il Governo («una banda di dilettanti allo sbaraglio, che sta distruggendo i conti pubblici e ci sta portando a sbattere»). Poi è sceso nel dettaglio dei numeri: «Per il Mezzogiorno si è battuta solo Forza Italia e grazie al nostro impegno siamo riusciti a portare 25 milioni di euro per l’Aeroporto dello Stretto».

Esauriti gli argomenti nazionali, Cannizzaro si è calato prima in Calabria e poi a Reggio. Ha liquidato il governatore Oliverio con una battuta tagliente: «Ha fatto il suo tempo, la gente di Calabria è stanca. I calabresi adesso vogliono voltare pagina con Mario Occhiuto nuovo presidente e scrivere una nuova storia».

Quindi è stata la volta del sindaco di Reggio Giuseppe Falcomatà, al quale Cannizzaro ha notificato l’avviso di sfratto da Palazzo San Giorgio: «Mister “selfie” è un fantasma a Reggio. Ha fatto mille promesse e non ha realizzato nulla, la città è in ginocchio ed è arrabbiata. Noi torneremo al governo di Palazzo San Giorgio e lo faremo alle prossime elezioni. Su questo non ho dubbi, così come non ho dubbi che il nostro sangue è amaranto e non rosso».

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - Calabria in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook