Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Emergenza rifiuti a Reggio, Falcomatà chiede l'intervento dell'Esercito
I DISAGI

Emergenza rifiuti a Reggio, Falcomatà chiede l'intervento dell'Esercito

Reggio, Calabria, Politica
Giuseppe Falcomatà

«Ho chiesto al prefetto l’invio dell’Esercito per liberare la città dalle oltre 4 mila tonnellate di rifiuti presenti su strada a causa del blocco o del rallentamento da circa 45 giorni sulle discariche e sugli impianti regionali». Così il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, durante una diretta sul suo profilo facebook, ha annunciato di avere chiesto formalmente l’invio dell’Esercito.

«Una richiesta - ha aggiunto Falcomatà - motivata da tanti fattori, primo fra tutti da un precedente importante che è quello del 2010 allorquando lo Stato intervenne attraverso l’esercito liberando la città di Napoli che era invasa da «soltanto» 1500 tonnellate di rifiuti».

«Ebbene - ha concluso il sindaco di Reggio Calabria - oggi siamo in una situazione che è notevolmente peggiore rispetto a quella di Napoli, proprio per questo abbiamo bisogno di sentire ancora più forte la presenza dello Stato».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook