Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio, Castorina (PD): prima accoglienza si faccia lontano dai luoghi di sport e socialità
LA MOZIONE

Reggio, Castorina (PD): prima accoglienza si faccia lontano dai luoghi di sport e socialità

"Non bastano le promesse, presentata mozione “Accoglienza Sicura” al vaglio del Consiglio Comunale"
Reggio, Politica
Antonino Castorina

"L’accoglienza non può essere fatta a spese delle strutture sportive e dei luoghi di socialità ed è per questo che ai sensi dell’articolo 44 del regolamento del Consiglio Comunale ho depositato una mozione che venga discussa in Commissione e poi in Consiglio Comunale al fine di assumere una linea politica netta e chiara rispetto ad un problema che ciclicamente si ripete ma che non trova soluzioni". Queste le dichiarazioni dell’Avv. Antonino Castorina Consigliere Comunale di Reggio Calabria.

"La circostanza per la quale subito dopo il loro arrivo i migranti vengano trasportati in luoghi non idonei a vere politiche di accoglienza e di sicurezza - afferma Castorina- è un qualcosa che va impedito e regolamentato con soluzioni praticabili e che vedano tutti gli enti locali in prima linea con azioni concrete e risposte tangibili, il Comune di Reggio Calabria su questo deve assumere una linea netta e condivisa. E’ necessario istituire una authority che coordini a livello nazionale ministero, prefetture, associazioni ed amministrazioni tutte al fine di consentire un'equa distribuzione degli arrivi nei porti consentendo al Porto di Reggio di Calabria un Hub attrezzato e funzionale in modo tale da evitare l’utilizzo di luoghi non idonei con i disagi che ne derivano. Non servono tavoli istituzionali dove si rimpallano responsabilità e competenze, serve chiarire cosa vuole fare la Regione Calabria in termini di politche di accoglienza e risorse da destinare a Reggio Calabria a partire dal supporto fattivo al grande lavoro che fa la Diocesi e le associazioni di volontariato per un tema , quello dell’accoglienza, che non può essere esclusivamente oggetto di speculazione politica - dichiara Castorina - ed al fine di evitare che a pagarne le spese siano solo le società sportive private delle loro strutture.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook