Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni a Sant'Eufemia d'Aspromonte: sarà duello Papalia-Violi
VERSO IL VOTO

Elezioni a Sant'Eufemia d'Aspromonte: sarà duello Papalia-Violi

di
Due liste in corsa il 27 novembre. Confermate le anticipazioni della vigilia: nessun “terzo uomo”. Entrambi gli schieramenti sono composti da solo dieci nomi

In linea con quanto da tempo ufficiosamente anticipato, con la presentazione di sole due liste si è avuta conferma ufficiale che il prossimo 27 novembre saranno in corsa per l’elezione diretta del sindaco e del Consiglio comunale il dottor Francesco Antonio Papalia ed il professor Pietro Violi, supportati rispettivamente dalle liste “Sant’Eufemia è Viva-Franco Papalia Sindaco”, che dal sorteggio ha avuto assegnato il numero uno, e “Il Paese che Vogliamo-Pietro Violi Sindaco” che pertanto porta il numero due, entrambe composte da dieci candidati rispetto ai dodici assegnati.

Venti candidati ad occupare uno degli undici posti nel Consiglio comunale (il dodicesimo spetta al candidato a sindaco soccombente), dei quali ben otto donne; cinque giovanissimi di età compresa fra i diciotto e i ventidue anni; un solo ultrasettantenne; due ex consiglieri ed assessori nell’amministrazione sciolta dopo le dimissioni del sindaco Creazzo una volta eletto a far parte del Consiglio regionale, Teresa Borrello e Caterina Martino, entrambe candidate con la lista “Il Paese che Vogliamo-Pietro Violi Sindaco”. Entrambi candidati con la lista “Sant’Eufemia è Viva” e separati da 54 anni di età, i due estremi in campo sono costituiti da Giulia Russo, 18 anni, e Saverio Garzo che di anni ne conta 72.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook