Mercoledì, 21 Novembre 2018
SERIE C

La Reggina chiede strada alla Paganese

di

La Reggina torna finalmente al Granillo. Vi aveva giocato nell’esordio vittorioso col Bisceglie: 22 settembre e gol di Sandomenico. Domani, nel primissimo pomeriggio, contro la Paganese prova a ritrovare una vittoria che serve assolutamente per dare linfa ad una classifica che è pur sempre preoccupante. L’avversario ha solo due pareggi all’attivo in ben 10 gare. Sono 8 le sue sconfitte l’ultima delle quali in casa con la Sicula Leonzio, Solo 7 i gol all’attivo e 26 quelli al passivo. La peggiore difesa del campionato.

Questo è il quadro della situazione in cui versa la squadra campana destinata quasi certamente a retrocedere e ben che le vada a disputare i play-out. Nel calcio comune queste “tabelle” possono anche essere cancellate da prove importanti e imprevedibili. Da qui la necessità di non sottovalutare l’avversario e di prestare la massima attenzione alla gara. Reggina comunque che non dovrebbe avere difficoltà a superare l’avversario sempre che giochi con tensione e attenzione.

Mancano all’appello Confente e Salandria. Al loro posto Licastro e uno fra Marino e Franchini. Anche Ungaro potrebbe fare parte dell’undici di avvio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X